Stampa
07
Nov

Export Check Point di Confartigianato Vicenza: il 9 e 17 novembre appuntamenti per le aziende che esportano

Valutare le strategie aziendali già in uso e decidere se adottare nuove tattiche o rivedere i processi già in atto è fondamentale per conquistare nuovi clienti o consolidarsi nei mercati esteri. Con questi obiettivi Confartigianato Vicenza propone un nuovo ciclo di incontri, sotto il titolo “Domino l’Export”, dedicati alle aziende che esportano e che vogliono affrontare un percorso di autovalutazione e miglioramento. Innovazione, quindi, non solo di prodotto ma anche di strategia aziendale che coinvolge tutti i processi compresi quelli inerenti la logistica distributiva.  La formula proposta vuole essere un check point per le imprese che potranno ascoltare i suggerimenti dei relatori ed al termine dell’intervento potranno incontrare personalmente gli esperti per porre domande o dubbi sui temi presentati.
Il primo appuntamento è fissato per giovedì 9 novembre e affronterà il tema del risparmio di costi industriali da attuarsi attraverso moderne strategie messe a disposizione dall’Unione Europea nell’approvvigionamento di componentistica o semilavorati nei mercati esteri, la produzione e la successiva ricollocazione dei prodotti finiti. Interverranno all’incontro Alessandro e Luigi Fruscione avvocati dello Studio Legale Tributario Santacroce & Associati di Roma.  È in programma invece per il 17 novembre il secondo appuntamento. “Dual use: vi siete mai chiesti se il vostro prodotto o i suoi componenti sono duali?”, Tema di grande interesse quello inerente merci e prodotti utilizzabili in impieghi sia civili che militari vista la responsabilità che investe l’imprenditore. L’argomento sarà illustrato da Alissa Zanola di Confartigianato Vicenza e Ettore Sbandi dello Studio Legale Tributario Santacroce & Associati di Roma.
Entrambi gli incontri si svolgeranno al Centro Congressi di via Fermi a Vicenza dalle ore 15 alle 18.30.