Stampa
17
Mag

Valdagno: il 23 incontro pubblico promosso da Confartigianato per presentare il Punto Risparmio Energetico, ovvero come riqualificare l’abitazione risparmiando sui costi

Grazie alla collaborazione tra Confartigianato Vicenza e i Comuni della Valle dell’Agno è nato il Punto Risparmio Energetico, lo sportello che ha l’obiettivo di fornire ai cittadini informazioni chiare ed esaustive sugli interventi e gli incentivi a supporto della ristrutturazione e riqualificazione energetica della propria casa. Il Punto Risparmio Energetico mette così a disposizione la qualificata professionalità delle imprese del settore Casa, e di professionisti, per dare una consulenza gratuita valutando sia gli aspetti tecnici che fiscali degli interventi che si vogliono effettuare.
Lo sportello rientra tra le azioni del PAESC Valle Agno (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima) piano congiunto tra i sei Comuni dell’area, trai primi in Veneto, e tra i più grandi anche a livello nazionale, per territorio di riferimento e Comuni aderenti. Obiettivo del PAESC è quello di adottare un Piano Unitario d’Area, un accordo sovra comunale tra pubblico, privato, associazioni e cittadini, per il raggiungimento dell’ambizioso traguardo di ridurre del 40% le emissioni in atmosfera entro il 2030. Con capofila quello di Valdagno, al PAESC Valle dell’Agno aderiscono i Comuni di: Brogliano, Castelgomberto, Cornedo Vicentino, Recoaro Terme e Trissino.
Per presentare nel dettaglio le opportunità offerte dal Punto Risparmio Energetico, Confartigianato propone un incontro pubblico a Valdagno il 23 maggio alle 20.30 a Palazzo Festari. La serata aprirà con l’intervento di Alessandro Guarise (del Gruppo Ecoricerche) che illustrerà le tecnologie e i vantaggi economico ambientali derivanti dalle riqualificazioni delle abitazioni, seguirà quello di Michele Cocco (assessore all’Urbanistica del Comune di Valdagno) che spiegherà il ruolo dei cittadini e delle imprese nell’attuazione del PAESC Valle dell’Agno, mentre Gianluca Cavion (presidente del Mandamento di Valdagno)  parlerà del ruolo di Confartigianato all’interno del Piano e gli obiettivi, per cittadini e imprese, del Punto Risparmio Energetico.