Stampa

ATTENZIONE ALLE TRUFFE SUI FONDI COMUNITARI

Come da segnalazione di APRE ROMA, desideriamo avvisare tutti i nostri utenti che in questi giorni, in Veneto, alcuni imprenditori sono stati raggirati da una persona che si presenta come un funzionario di Apre Roma. Inoltre afferma di lavorare nella sede di un'azienda che si occupa di consulenza alle imprese (o almeno questo è l'ultimo dei profili utilizzati).

L'individuo in questione offre consulenza per lo sviluppo di progetti europei e chiede 1.500 eurogarantendo finanziamenti a fondo perduto che provengono direttamente dalla Commissione Europea.

La persona in questione è un truffatore e dopo aver ricevuto l'importo richiesto sparisce. Questa persona non ha nulla a che fare con la struttura di APRE che non utilizza questo tipo di approccio.

Consigliamo dunque a chi venga approcciato in maniera sospetta da tali organizzazioni di:

• cercare di ottenere la maggior quantità possibile di informazioni sulla società e sullo specifico programma di finanziamento proposto;

• non pagare alcunché;

• segnalarci l'accaduto, inoltrandoci eventualmente la mail di proposta ricevuta ed informare anche la Camera di Commercio competente della propria provincia;

• sporgere denuncia alle autorità competenti;

Unioncamere Veneto - Eurosportello Veneto, in quanto Sportello APRE per la nostra regione, vi invita a diffidare di persone che si spacciano per funzionari, anche perché i nostri servizi, totalmente gratuiti,vengono promossi dai funzionari APRE tramite il sito ufficiale, via mail o in occasione di incontri o eventi presso la nostra sede.


FONTE: EUROSPORTELLO - UNIONCAMERE DEL VENETO